Cose che si imparano guardando i telefilm coi vampiri

1x05-You-re-Undead-to-Me-the-vampire-diaries-8544920-1280-7201) Se alla porta si presenta un bel tenebroso con i canini in vista, non invitatelo ad entrare. Potrebbe essere un vampiro (o un funzionario Rai che intende verificare l’assenza di apparecchi predisposti alla ricezione del segnale Tv nella vostra abitazione).

2) Se il bel tenebroso v’alletta e decidete di correre il rischio, dopo aver verificato che non sia un funzionario Rai, andate a comprare un set di foulard (possibilmente in colori cordinati con gli slips).

3) Se un giornalista vi fa accedere ad un archivio digitalizzato di tutto il materiale di un’emittente Tv dagli anni 50 a oggi, vuol dire che siete in un telefilm. Nella realtà la digitalizzazione degli archivi è tutt’ora un’utopia.

4) Se siete un’adolescente in cerca di un’identità e il preside della vostra scuola crede nell’esistenza dei vampiri (nei teen drama succede), sfruttatelo a vostro vantaggio.

5) Se siete un pre adolescente in cerca di una preda facile, mettete in giro la voce di essere un vampiro. Nella realtà dei medical drama funziona.

2 thoughts on “Cose che si imparano guardando i telefilm coi vampiri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *